01 02 03 04 05 06 07 08 09 10
ShowcaseImage

Take Care Kids Onlus & Thailand Foundation

Come aiutarci

Quello di cui abbiamo bisogno

Cari amici/che, sostenitori,
Questa mia lettera la scrivo dal nostro Nuovo Shelter. Per una volta permettetemi di cominciare con i ringraziamenti a tutti coloro che hanno reso possibile questo traslocco possibile. Dopodiche vi spieghero’ I motivi di questo cambio, a qualcuno gia’ noti. Sia chiaro questi ringraziamenti non escludono chi da tanti anni ci segue e ci appoggia.

Maria, Peter, Tony+Susan, Elisa, Nicola, Cristina, Roberta,Thai Airways Italy, Associazione Viale Elena, Roberta Papa, Mauro Turchetti, gli amici di Elisa, Team Verona, Tommy B (Faboulous 103.3 Fm.), ITF Pattaya (Rodney+Nick), Rotary Club Tsim Sha Tsui (Hong Kong), Sara + Barbara (Amici Ducati), Chiara, Debora + Diego, Antonella, Renato, Nicola, Rosanna, Venceslao,

Carissimi amici/che,
un'altro anno e' passato, e' volato. E che anno!!!! Un anno faticoso, sofferto e come sempre vissuto sino all'ultima stilla di sudore. Abbiamo cambiato casa o meglio Shelter. Ma andiamo per ordine:

Inanzitutto Take Care Kids Onlus e Thailand Foundation si stringono attorno al popolo thailandese per la scomparsa di sua maesta' il Re Bhumibol Adulyadei venuto a mancare il 13 ottobre 2016 all'eta' di 88 anni.

Abbiamo trasloccato in un ambiente, che dai primi commenti di chi l'ha visitato, risulta piu' contenuto ma anche piu' famigliare. Sicuramente TCK si e' adoperato affinche' la nuova struttura sia piu' sicura per chi ci abita, e forse qualcosa in piu'. Del resto uno dei nostri compiti principali e' quello di proteggere gli ospiti dello Shelter. Ecco che abbiamo installato misuratori antifumo, una scala antincendio e telecamere che permottono il riconoscimento dall'interno di chi viene a trovarci. Ioltre il nostro staff ha partecipato ad un corso antiincendio tenuto dai vigili del fuoco. Insomma la sicurezza prima di tutto.

Take Care Kids Onlus e Thailand Foundation esprimono cordoglio e vicinanza per tutte le vittime del devastante terremoto che ha colpito in Italia le regione delle Marche, Lazio e Umbria

No plugin selected!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information